Torino – Mentre Morgan Stanley ha annunciato di essere scesa sotto il 2% nel capitale di Fiat, proprio il Lingotto annuncia di avere siglato un nuovo accordo di partnership.
L’intesa ha ad oggetto la fornitura di un impianto a iniezione di materie termoplastiche per la produzione di componenti per auto. Il macchinario, che ha un valore di 10 milioni di euro, sarà istallato nello stabilimento di Cassino (Frosinone).  (ore 13:14)