Zurigo – Lo scorso 21 Aprile un centinaio di persone hanno applaudito l’inaugurazione dell’edizione 2010 della Mille Miglia nella scintillante location del The Dolder Grand Hotel, nel cuore di Zurigo.
Tra gli altri, era presente all’evento l’Ambasciatore italiano a Berna Giuseppe Deodato, che ha più volte sottolineato che la Mille Miglia è qualcosa che fuoriesce dall’ordinario, dà un’idea di un Italia di altri tempi: la velocità, il progresso ma anche la polvere e l’artigianalità.
<<Ringrazio in modo speciale gli organizzatori – ha caffermato Deodato – Non a caso siamo in Svizzera dove queste vetture sono particolarmente apprezzate>>.
Alessandro Casali, presidente del Comitato Organizzatore della Mille Miglia ha introdotto le novità dell’edizione 2010, come il Ferrari Tribute, e le prossime tappe del tour internazionale, mentre Sandro Binelli, segretario del Comitato Organizzatore Mille Miglia, ha evidenziato i numeri della corsa più bella del mondo.
Tra i relatori anche Paolo Rossi, presidente di Bresciatourism. Alla fine della presentazione è intervenuto Jo Vonlanthen, ex pilota di Formula 1 ed ex equipaggio Mille Miglia (edizione 1994). (ore 13:22)