Roma – Spettacolare impresa di Toyota Hilux che ha raggiunto la cima innevata e infiammata del vulcano Eyjafjallajökull in Islanda poche ore prima che l’eruzione generasse il caos nei cieli d’Europa e raggiungesse la sua massima potenza.
Il 25 Marzo, pochi giorni dopo l’inizio dell’attività dell’Eyjarfjallajökull, due Hilux hanno trasportato gli specialisti dell’Ufficio Meteo Islandese sulle varie estremità intorno al vulcano per installare tutta la loro attrezzatura scientifica. Questa strumentazione ha permesso agli scienziati di monitorare i movimenti del magma all’interno del vulcano, e ha consentito di prevedere la potenza e la durata dell’eruzione.
I Toyota Hilux identici a quelli utilizzati nella spedizione al Polo Nord Magnetico nel 2007, sono stati modificati dagli specialisti di Arctic Trucks1 per poter affrontare le condizioni estreme del tempo e del terreno che si incontrano in Islanda. Equipaggiati con giganteschi pneumatici da 38” a bassa pressione, questi Hilux capaci di andare ovunque, hanno superato ogni ostacolo nel percorso che li ha condotti fino al “cuore” del vulcano. (ore 16:45)

NO COMMENTS

Leave a Reply