Roma – Quest’anno Ford ha fatto le cose in grande e per presentare i suoi modelli al Salo ne di Pechino ha preparato lo stand più grande che l’azienda abbia mai avuto in Cina. Più grande di circa il 25% rispetto allo stand Ford a Pechino nel 2008, ospita 17 stazioni interattive destinate ai consumatori, oltre a un’esibizione di nuovi prodotti e nuove tecnologie molto convincenti.
Ford mostra in anteprima un nuovo modello di produzione: il nuovo SUV Ford Edge di medie dimensioni, destinato al mercato cinese. Inoltre, mantenendo la promessa fatta al Salone dell’auto di Shanghai 2009, Ford ha annunciato che prima della fine del 2010 verrà lanciata in Cina una versione di Ford Mondeo dotata di motore EcoBoost da 2,0 litri. Ford EcoBoost combina l’iniezione diretta di benzina a un turbocompressore all’interno di motori di cilindrata inferiore, per offrire ai clienti un eccezionale risparmio di carburante e minori emissioni di CO2 senza però rinunciare alle prestazioni che ci si attenderebbe da un motore di dimensioni maggiori.
Il Salone dell’auto di Pechino mostra anche i rapidi progressi compiuti da Ford come leader tecnologico, con l’introduzione, quest’anno, della rinomata tecnologia driver connect MyFord TouchTM, che impiega il sistema SYNC, solo una delle tante tecnologie Drive Smart di Ford presentate nel corso della manifestazione.
SYNC, sviluppato da Ford e Microsoft, è un pluripremiato sistema di comunicazione e di intrattenimento vivavoce a comando vocale che sfrutta la connettività integrata dei dispositivi mobili dei clienti. In Nord America sono state vendute più di 2 milioni di vetture dotate di SYNC.
Con il debutto di SYNC in Cina, il Salone di Pechino fornirà una dimostrazione fondamentale del perché Ford stia conquistando una reputazione in tutto il mondo come leader tecnologico, acquistando slancio dopo un anno di vendite record, caratterizzato da grandi prodotti come Ford Focus e la nuova Ford Fiesta.
Quando nel 2012 Focus entrerà in produzione in Cina, Ford prevede che i volumi globali di vendita della sua nuova famiglia di veicoli di segmento C raggiungeranno i 2 milioni di unità annuali. Verrà venduta in più di 120 mercati e l’80% della componentistica sarà comune in tutto il mondo.
Compatto, ecologico, elegante e divertente, il Ford Start Concept presentato al Salone dell’auto di Pechino 2010 è una concept car pura e realizzata su misura da Ford Motor Company, che qui in Cina fa il suo debutto mondiale. Il Ford Start Concept gioca un ruolo importante nell’anteprima delle ultimissime tecnologie ecocompatibili di Ford, con il suo rivoluzionario motore Ford EcoBoost da 1,0 litri a tre cilindri.
Il Ford Start Concept è destinato ai mercati in rapida espansione di tutto il mondo e nasce con la precisa intenzione di soddisfare le esigenze degli automobilisti urbani alle prese ogni giorno con il traffico cittadino. Oltre a rappresentare un esercizio di design sulla fattibilità di una small car futuristica si avvale anche del motore più compatto mai realizzato nell’ambito della numerosa famiglia Ford EcoBoost.
Questo nuovo motore a benzina da 1,0 litri a tre cilindri è progettato per rendere disponibili i vantaggi EcoBoost in termini di risparmio di carburante anche nelle vetture piccole con vano motore compatto. Questa tecnologia estremamente realistica entrerà in produzione nell’immediato futuro e consentirà di ridurre le emissioni di CO2 sotto la soglia dei 100 g/km, con una potenza e una capacità di guida paragonabili a quelle di un gruppo motore a benzina I4, di dimensioni maggiori.
Il Ford Start Concept è anche dotato di tecnologia smart phone per consentire molteplici funzioni in-car. Questo ambizioso design concept si avvale di materiali leggeri e di un’aerodinamica efficiente.
Il Salone dell’auto di Pechino segna il debutto del popolare SUV di medie dimensioni Ford Edge dal design fluido e armonioso che coniuga stile e tecnologia in un abitacolo comodo e tranquillo per cinque passeggeri.
La nuova Edge a trazione integrale offrirà consumi di carburante ridotti leader nella categoria, maggiori livelli di comfort, un nuovo design con materiali di qualità e la tecnologia driver connect MyFord Touch. La tecnologia a comando vocale sarà disponibile anche in lingua “mandarino”, un primato per Ford Motor Company nel mercato cinese.
Dal momento del lancio, quattro anni fa, sono state vendute più di 330.000 unità. Il debutto in Cina segue la presentazione dell’ultimissima versione del modello, avvenuta poche settimane fa in Nord America.
Il lancio di Ford Edge in Cina avverrà alla fine del 2010.
Ford ha annunciato che la sua esclusiva tecnologia del motore Ford EcoBoost, presente al Salone dell’auto di Pechino, verrà introdotta per la prima volta in Cina con la gamma Ford Mondeo. Nei prossimi mesi dell’anno la Mondeo sarà disponibile con un motore I4 Ford EcoBoost da 2,0 litri. (ore 17:00)