Yokohama – Quota 3.754 gli ordini per Nissan Leaf in Giappone a sole tre settimane dall’avvio delle prenotazioni.
In meno di un mese è stato superato il 50% del target di vendita previsto per l’anno fiscale 2010 (pari a 6.000 unità): questo brillante risultato è stato possibile grazie al successo tributato a Leaf dai clienti, che ne hanno riconosciuto e apprezzato le “credenziali ecologiche a emissioni zero”, il “prezzo accessibile e competitivo per un veicolo elettrico” (in Giappone è di circa 30.400 euro senza incentivi governativi e circa 24.000 euro con incentivi statali) e l’“avanzato sistema IT”. L’Alleanza Renault-Nissan punta a diventare un leader globale nel campo della mobilità a emissioni zero. A tale scopo, l’Alleanza ha sottoscritto a oggi accordi di partnership con oltre cinquanta tra governi, amministrazioni locali e aziende in tutto il mondo. Nel 2010, Nissan lancerà la vettura elettrica Leaf in Giappone, Stati Uniti ed Europa, mentre per la commercializzazione su scala mondiale bisognerà attendere fino al 2012. (ore 18:15)