Prime Chevrolet Volt e Opel Ampera di serie

Prime Chevrolet Volt e Opel Ampera di serie

Roma – Chevrolet Volt e Opel Ampera “di serie” sono uscite dalle linee produttive rispettivamente di Hamtramck e Warren, località entrambe situate vicino a Detroit. Si tratta di esemplari di preproduzione destinati a testare il funzionamento tanto della linea di montaggio quanto la messa a punto finale dell’auto e della sua componentistica. L’avvio della produzione vera e propria delle due elettriche plug-in, una destinata al mercato americano, l’altra a quello europeo, resta comunque fissato alla fine di quest’anno. Si inizierà comunque dal modello statunitense atteso dai concessionari nordamericani a inizio 2011, mentre Ampera dovrebbe arrivare negli showroom Opel verso la fine dello stesso anno. Nel corso dei collaudi i tecnici hanno ormai raggiunto il traguardo annunciato delle 40 miglia (64 km) di autonomia con un “pieno” di elettricità. Il 12 Aprile, nel corso di una conferenza stampa sull’avanzamento del progetto, l’ingegnere capo Andrew Farah ha annunciato che le Volt di preproduzione (non solo quelle uscite dalle linee di montaggio definitive) hanno già percorso circa 800.000 km, mentre le sole batterie sono state sottoposte a 1.300.000 km di collaudi. Le Volt/Ampera sono appena state sottoposte a un ciclo di test a bassa temperatura in Canada; a giugno e luglio sono attesi i collaudi ad alta temperatura nella zona di Yuma, in Arizona. Quanto ai consumi in modalità autonoma, cioè una volta finita la carica della batteria, questi dovrebbero essere di 4,7 litri/100 km. (ore 18:36)

NO COMMENTS

Leave a Reply