Sant’Agata Bolognese – Più di cento Lamborghini del presente e del passato insieme ai rispettivi proprietari si sono dati appuntamento in Svizzera in occasione di uno tra i più importanti raduni internazionali, la “Lamborghini St. Moritz 2010 “. L’evento, a cui hanno partecipato clienti provenienti da tutto il mondo, è il risultato della collaborazione di concessionari e club che, per celebrare la Casa del Toro, hanno dato vita a un intenso programma di guida su un itinerario panoramico che ha attraversato il Passo del Giulia, il Passo Flüela e Davos, suggestiva località svizzera. Tra le vetture protagoniste della manifestazione, la Gallardo Polizia appartenente alla Polizia di Stato, la quale si è aggiunta alla rassegna di supercar e clienti internazionali provenienti non solo da Italia, Germania, Austria, Lussemburgo, Francia, ma anche da paesi lontani come India e Hong Kong. Il raduno ha visto sfilare tutti i modelli storici e attuali della Casa del Toro, compresa l’ultima novità, la Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera, che ha condotto la carovana da St. Moritz. La Gallardo V10 Superleggera, presentata allo scorso Salone di Ginevra, pesa 70 kg in meno della Gallardo LP 560-4, accelera da 0-100 km/h in soli 3.4 sec e ha una velocità massima di 325 km/h. Hanno partecipato all’evento altri modelli di interesse storico, tra cui una spettacolare Lamborghini Miura Jota del 1973 in Rosso Granada e una delle auto più rappresentative degli anni passati: una Lamborghini Jalpa degli anni ‘80. (ore 18:15)