Roma – Goodyear ha riportato vendite in rialzo del 15% nel secondo trimestre, a 4,5 miliardi di dollari. Lo ha reso noto un comunicato del gruppo. In
particolare, sottolinea la nota, il risultato positivo delle vendite nel trimestre riflette l’ impatto dell’ aumento del 10% dei volumi nell’ unità pneumatici, spinta dalla domanda globale. Ma sulle vendite hanno anche impattato positivamente per 161 milioni di dollari di maggiori volumi riscontrati in attività diverse dai pneumatici. Peraltro il cambio non favorevole ha ridotto le vendite di 37 milioni di dollari. Il gruppo ha, inoltre, riportato un utile operativo del segmento pneumatici di 219 milioni di dollari nel secondo trimestre, in rialzo rispetto al pari periodo di un anno fa. Tale risultato – rileva la nota di Goodyear – riflette l’ aumento della domanda globale, una forte performance del price/mix e strategie di riduzione dei costi. (ore 15:00)