Milano – Mitsubishi Automobili Italia Spa, per tutto il mese di agosto, metterà a disposizione del Centro Servizi Sociali del Comune di Milano la vettura al 100% elettrica i-MiEV.  L’operazione avviene in collaborazione con la multi-utility A2A che, con la sua nuovissima colonnina di ricarica, candida Milano e Brescia, a diventare le “città di riferimento” della mobilità elettrica in Italia, iniziando per prime lo sviluppo di una rete di ricarica strutturata, completa e all’avanguardia: un totale di circa 270 punti dislocati nelle due città (200 a Milano e 70 a Brescia), di cui circa 150 saranno a disposizione degli automobilisti in luoghi pubblici (strade, parcheggi,…), mentre i restanti saranno a uso privato (box, parcheggi condominiali, parcheggi aziendali). Il Comune di Milano è, tra le città europee, la più avanti con la sperimentazione in questo senso e quale migliore occasione di dimostrare, nel caldo agosto milanese, popolato da coloro che sono già tornati dalle vacanze, ma anche da chi resta a casa ed ha bisogno di assistenza, che le vetture elettriche esistono, funzionano e non inquinano. L’auto verrà utilizzata dagli operatori sociali del Comune di Milano, appositamente istruiti dai tecnici di Mitsubishi Motors sul funzionamento del veicolo, nel mese di agosto, per gli interventi a sfondo sociale legati al Piano Anticaldo – Servizio Estate Amica 2010, ovvero il piano di interventi di assistenza, sostegno e socialità rivolti agli anziani del Comune di Milano nei mesi estivi, che si concluderà il 30 agosto. L’auto verrà utilizzata soprattutto per i servizi di consegna pasti e accompagnamento, e per altre attività di assistenza come la spesa a domicilio. (ore 14:55)

NO COMMENTS

Leave a Reply