Milano – Mivv realizza scarichi per l’ endurona tedesca sin dalla versione 2004. In questi anni ne ha seguito l’evoluzione e rinnovato le proposte ottimizzandole in funzione del propulsore per offrire sempre incrementi degni di nota. Per la 1200GS in versione 2010 il consiglio migliore si chiama Oval Carbon Cap. I numeri sono incredibili. Nonostante sia una delle moto più costose del mercato, la Bmw R1200GS continua imperterrità a mantenere posizioni di vendita invidiabili. Sarà il fascino da moto da grandi raid? il senso di sicurezza e di affidabilità che sprigiona? la sua esclusività? Probabilmente tutte queste cose insieme e tante altre.  Un fenomeno che non può essere ignorato da chi produce componentistica aftermarket, anche se entrare nelle sue simpatie non è affatto facile. Bisogna essere all’altezza insomma. E Mivv, che segue la R1200GS dal 2004 ha imparato a conoscerla bene. Sulla versione 2010 la Bmw ha introdotto novità a livello meccanico sul propulsore bialbero, aggiungendo 5 cv alla potenza e 5 Nm alla coppia rispetto  al modello precedente e migliorando le doti di allungo. Lo scarico Oval Carbon Cap nasce a fine 2008 e rappresenta il restyling tecnico/estetico dello storico Oval di Mivv. Il nuovo nome  ovviamente è legato al suo “cap” realizzato in carbonio di tipo twill 3k ad alta resistenza termica e dotato di finitura opaca, che Mivv associa esclusivamente alle versioni con corpo in titanio o carbonio. Altre caratteristiche da sottolineare sono le feritorie aperte sul CAP, utili per dissipare il calore e accattivanti come elementi estetici e nel complesso il  design, che si integra bene alla linea di moltissime maximoto in commercio. La garanzia di buone prestazioni a livello di potenza e coppia è sempre onorata, così come il risparmio di peso. Chi cerca una soluzione più aggressiva può valutare il montaggio dello scarico “total black” suono full Carbon oppure il Cap in versione Carbon. E ancora esiste la possibilità del “gruppo completo” sostituendo anche il catalizzatore di serie con il tube no kat di Mivv, consapevoli che si tratta di una scelta che fa decadere l’omologazione sulle emissioni nocive a fronte di una notevole riduzone del calore e di un ulteriore incremento prestazionale. (ore 14:59)