New York – A causa dell’aumento dei costi delle materie prime, quali l’acciaio e i carburanti, Ford ha deciso di tagliare la produzione nordamericana per il resto dell’anno, precisando che raggiungerà il break even nel 2009 e facendo slittare il raggiungimento del pareggio di bilancio.
Nel trimestre in corso la riduzione sarà del 15%, mentre nel terzo e nel quarto trimestre sarà rispettivamente pari al 20% e all’8%.  (ore 12:00)