Milano – Borse da moto? Le varianti sono molteplici. Attualmente l’attenzione è sulle impermeabili. Quelle che non fanno entrare una goccia d’acqua anche passando un guado. Ideali per tenere all’asciutto i capi di abbigliamento, documenti e magari il notebook.  Il nuovo catalogo di OJ, a breve disponibile, ne comprenderà una vera gamma. In anteprima eccovi le Dry Week e Dry Post.
Come si intuisce dal nome, la Dry Week, con i suoi 50 litri di capacità, potrebbe fronteggiare le necessità di una intera settimana passata in moto o scooterone.
In realtà il nome vuole indicare la versatilità di un borsone capace di sopperire alle molte esigenze che nell’arco della settimana possono sorgere. Acquisti, palestra, turismo, ecc, ecc. La Dry Week è anche bella da vedere oltre che comoda da utilizzare ma ovviamente la sua caratteristica principale rimane l’impermeabilità, ottenuta con cuciture termosaldate e con la speciale chiusura Dry Closure System, che permette di arrotolare il tessuto più volte, per poi fissarlo agli appositi ganci, creando così una barriera impenetrabile per l’acqua.Facile anche il suo fissaggio alla sella passeggero o al portapacchi di moto e scooter utilizzando i vari punti di aggancio e le cinghie in dotazione. Inclusa c’è anche la tracolla.Prezzo al pubblico 69,90 euro.
La Dry Post è una borsa “bisaccia”, quindi destinata al conducente, da indossare, a piedi o in sella. Il prodotto fa parte della gamma Dry di OJ e di conseguenza garantisce una impermeabilità del 100%, sempre grazie alle cuciture termosaldate ed al materiale utilizzo (come per la Week, di derivazione nautica). All’interno troviamo multi tasche ed un vano porta notebook, per dimensioni schermo fino ai classici 15 pollici.La Dry Post è ideale per il trasporto di documenti cartacei in piena sicurezza… anche con pioggia battente. Prezzo al pubblico 69,90 euro. (ore 11:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply