Parma – Nissan Italia ha aderito a Zero Emission City, l’innovativo progetto sulla mobilità elettrica promosso dal Comune di Parma, che, con un investimento di 9 milioni di euro, punta alla diffusione, entro il 2015, dei veicoli elettrici nella città emiliana fino a quasi 1.000 unità ed allo sviluppo di un’infrastruttura fino a 300 punti di ricarica.  Le risorse finanziarie saranno utilizzate anche per erogare incentivi all’acquisto di un veicolo elettrico come la Nissan Leaf, la prima auto 100% elettrica, prodotta in serie per il mercato di massa, ad essersi aggiudicata il prestigioso premio “European Car of the Year”. La Casa giapponese analizzerà con il Comune di Parma le opportunità di adozione di Leaf nell’ambito di alcuni assi di sviluppo della mobilità elettrica identificati (car sharing, flotte aziendali, ecc). (ore 10:15)