Torino –   Fabio Filippini, 47 anni, vercellese, dopo essere stato vice president interior design del Gruppo Renault e avere maturato esperienze in Francia, Giappone e Spagna, dall’1 aprile sarà il nuovo direttore dello stile – chief creative officer della Pininfarina SpA, alle dirette dipendenze dell’amministratore delegato Silvio Pietro Angori. Filippini, che prende il posto di Lowie Vermeersch, che ha lasciato la società per perseguire altre opportunità professionali, è un designer e manager di formazione italiana e profilo internazionale con esperienza in grandi gruppi automobilistici multinazionali. Laureatosi in architettura e design industriale alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, ha vissuto e lavorato in Francia, Giappone e Spagna. Dopo aver creato e diretto il centro design satellite Renault Design Paris ed aver sviluppato il design della gamma Mégane, dal 2008 ha ricoperto la carica di vice president interior design del Gruppo Renault. In questa veste ha avuto la responsabilità della strategia e dei progetti di interior design per tutte le marche del Gruppo Renault. In parallelo, ha gestito le attività Renault Design per l’America Latina, tramite lo studio satellite Renault Design America Latina di São Paulo.  L’ingresso di Fabio Filippini in un team che conta un centinaio di creativi e progettisti con competenze di massimo livello rafforza la strategia di lungo termine di Pininfarina, che mira a mantenere la propria posizione di preminenza mondiale nel design. (ore 11:00)