Milano – Da oltre un anno Peugeot sta portando avanti un progetto internazionale per migliorare la qualità del servizio offerto.  Trentamila collaboratori del Marchio sono stati formati in Europa, Russia, Turchia, Argentina, Brasile e Cina proprio per centrare un obiettivo comune, che è una delle priorità del Marchio: salire sul podio della qualità del servizio e dell’assistenza post-vendita dei veicoli nuovi entro il 2012. I risultati di tale impegno sono ben visibili già ora e qualche settimana fa il Leone ha premiato i concessionari che più si sono distinti in questo settore. Per l’Italia, l’ambito Peugeot Service Quality Award è stato assegnato ai titolari delle Concessionarie Carlo Mara Silcar di Olgiate Olona (Varese), Lapelosa di Atena Lucana (Salerno) e Autocurti di Lamezia terme (Catanzaro). Il progetto denominato Podium 2012 si concretizza in 103 giorni di mobilitazione e formazione della Rete, in nove mesi. Sulla base dei risultati di un’indagine approfondita, il livello di soddisfazione generale dei clienti Peugeot è migliorato nei 22 Paesi dove il progetto Podium 2012 è già stato avviato, tant’è che verrà presto esteso ai rimanenti. (ore 16:00)