Rüsselsheim – Nel corso della riunione odierna, il Consiglio di Sorveglianza di Adam Opel AG ha eletto Karl-Friedrich Stracke al vertice dell’azienda. Il nuovo ceo sarà a capo delle operazioni mondiali di Opel/Vauxhall. Il 54enne ingegnere succede a Nick Reilly, il quale conserva la carica di presidente di GM Europe. <<Opel ha posto le basi per un futuro di successo e la decisione del Consiglio di Sorveglianza mi onora – ha dichiarato Stracke -. Sono certo che insieme riusciremo a realizzare numerosi progetti a vantaggio dei nostri clienti>>.
Stracke è entrato in Opel nel 1979. Dal 2009 ha ricoperto la carica di vice presidente GM e ha guidato il settore engineering a livello mondiale, con la responsabilità dello sviluppo di prodotto e tecnologia. Sotto la sua leadership, i tecnici e gli ingegneri Opel hanno creato veicoli e tecnologie innovative, tra cui la Ampera, il veicolo elettrico ad autonomia estesa. (ore 16:00)