Milano – La combinazione tra ridotti spazi di frenata su asciutto e bagnato e bassa resistenza al rotolamento in passato è sempre stata considerata estremamente problematica. Il leader europeo dei costruttori di pneumatici Continental lancia ora un prodotto in grado di risolvere con apparente facilità questo conflitto: il nuovo ContiEcoContact 5. Gli ingegneri della progettazione hanno dovuto ricercare nuove soluzioni che coinvolgessero tutti gli aspetti della componentistica del pneumatico, dalla carcassa alla mescola alla configurazione del profilo al design del battistrada, per arrivare alla massima espressione del progresso in relazione al prodotto precedente. Ciò si è materializzato, per esempio, in un abbassamento del 20% della resistenza al rotolamento con un incremento del chilometraggio del 12% in combinazione con una riduzione sensibile degli spazi di frenata su strada bagnata. Il risultato è che ora una vettura equipaggiata col nuovo ContiEcoContact 5 può risparmiare circa un 3% di carburante rispetto ad un medesimo veicolo dotato di pneumatici standard. Il nuovo ContiEcoContact 5 è disponibile per ruote da 14 a 17 pollici ed è ammesso per velocità fino a 300 km/h. (ore 12:30)