Roma – E’ in corso di svolgimento (4-6 maggio) il 5° “Skills Contest Nazionale per Istituti T-Tep”, presso l’IPSIA “S.Pertini” di Terni, una gara di abilità tra i migliori studenti delle scuole (Istituti Professionali e Tecnici Industriali di Stato) che ad oggi collaborano con Toyota nell’ambito dell’intesa T-Tep. Quest’anno, per la prima volta, i partecipanti saranno 38 in rappresentanza di tutte le 19 scuole che fanno parte dell’intesa. L’iniziativa è patrocinata dalle Istituzioni locali (Comune, Provincia, Regione), dalla Camera di Commercio di Terni e dalla Direzione Scolastica Regionale dell’Umbria. Inoltre, quest’anno, i vincitori delle classifiche a squadre ed individuale riceveranno rispettivamente una medaglia ricordo inviata dal presidente del Senato ed una dal Presidente della Camera. Una medaglia del Presidente della Repubblica invece è stata inviata al Dirigente Scolastico della scuola ospitante Ing. Giocondo Talamonti.
Il T-Tep è l’affermato programma mondiale di Toyota per la formazione professionale dei giovani sulle più recenti tecnologie automobilistiche. Il programma, realizzato in Italia in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) è parte dell’attività di Toyota nel mondo. Un impegno che mira a trasmettere ai giovani tutto il patrimonio tecnologico di uno dei più grandi costruttori di automobili del mondo, dando loro una marcia in più per inserirsi nel mondo del lavoro.
Il programma ha preso il via in Italia nel 1995 con la nomina della prima scuola T-Tep, l’istituto IPSIA di Monza. Le scuole T-TEP abbracciano un corso di formazione di cinque anni, alla fine dei quali viene rilasciato un certificato di “Tecnico di assistenza post-vendita degli autoveicoli”. In questi anni di attività sono stati coinvolti oltre 10.000 giovani. Una prima parte di questo gruppo già lavora con le mansioni di tecnico specializzato e, in alcuni casi, presso concessionarie della rete Toyota e Lexus in Italia (oltre 70 sono attualmente impiegati). (ore 15:00)