Stoccarda – La nuova Slk ha ricevuto il riconoscimento da parte dell’ente di certificazione indipendente TÜV Süd per il suo elevato livello di ecocompatibilità. La certificazione ambientale è stata assegnata alla roadster Mercedes secondo la direttiva ISO 14062, a fronte dell’esemplare bilancio ecologico. <<I passi avanti che stiamo compiendo sul fronte dell’efficienza – spiega il professor Herbert Kohler, Responsabile per l’ambiente di Daimler – non hanno precedenti nella storia dell’automotive. E in qualità di inventori dell’automobile ci sentiamo investiti di una particolare responsabilità per il suo futuro. L’analisi dell’ecocompatibilità che effettuiamo sui nostri modelli riguarda l’intero ciclo di vita delle vetture, dalla produzione all’utilizzo per più anni, fino allo smaltimento dell’auto usata, andando ben oltre la semplice conformità ai requisiti di legge>>.
La certificazione ambientale e le relative note esplicative sono ora accessibili al pubblico nella serie di documenti “Life Cycle”, disponibile all’indirizzo www.mercedes-benz.com. Oltre all’Slk, anche Classe A, B, C, E ed S, Glk e Cls hanno già ottenuto la certificazione ambientale del TÜV Süd. (ore 19:30)