Stoccarda – Con quattro vittorie di classe nella competizione “Premio Internazionale Motore dell’Anno” 2011, il Bmw Group ha replicato il successo dello scorso anno, rafforzando allo stesso tempo la sua posizione come costruttore di maggiore successo tra i partecipanti alla competizione. Motori benzina e diesel da quattro, sei ed otto cilindri hanno dominato nelle loro rispettive classi di cilindrata. I motori premiati sono montati su diversi modelli attuali dei marchi Bmw e Mini. Oltre al propulsore V8 della Bmw M3 e a quello sei cilindri in linea a benzina con tecnologia Bmw TwinPower Turbo, il motore diesel quattro cilindri, sempre con tecnologia Bmw TwinPower Turbo, e il nuovo propulsore quattro cilindri sotto il cofano della Mini Cooper S hanno anch’essi ricevuto un premio come Motore dell’Anno. Il riconoscimento dei vincitori è avvenuto durante l’ “Engine Expo” di Stoccarda. (ore 16:30)