Padova – Dal 2009 il localizzatore GPS di autovelox Mini Coyote è divenuto per molti un instancabile compagno di viaggio. A partire da luglio la famiglia Coyote si arricchisce di un nuovo elemento: il Mini Coyote Plus, differente per caratteristiche tecniche ed elementi estetici.
La differenza più evidente è costituita dallo schermo led a colori da 1,8’ che sostituisce il monocromatico da 1,3’. Lo schermo fornisce costantemente informazioni relative alla velocità di percorrenza e, in caso di necessità, avvisa della presenza di autovelox fissi, mobili, tutor e telecamere al semaforo.
Il GPS interno è stato potenziato: il riferimento cartografico, fondamentale per determinare la posizione dell’auto, viene fornito da Navteq. La miglioria ha permesso inoltre di introdurre la segnalazione costante del limite di velocità in vigore nel tratto percorso, indipendentemente dalla presenza di un controllo. Il nuovo apparecchio è dotato della funzione vocale grazie alla quale, al posto del semplice segnale sonoro, una voce registrata ci avvertirà dell’imminente presenza di un autovelox fisso, di un mobile, di un tutor o di una telecamera semaforica o del superamento del limite di velocità del tratto stradale che si sta percorrendo.
Mini Coyote Plus non perde alcuna delle caratteristiche già presenti nel dispositivo Mini Coyote, ed è quindi è un sistema partecipativo basato sulla collaborazione di ciascun utente a vantaggio di tutti. Grazie al dispositivo potremo infatti contribuire con le nostre segnalazioni alla vitalità della community Coyote, che oggi conta circa 30.000 persone in Italia e quasi 920.000 in tutta Europa.
Mini Coyote Plus si conferma l’aiuto migliore per coloro che adottano normalmente un atteggiamento responsabile alla guida e intendono rafforzarlo ulteriormente con il supporto delle nuove tecnologie rimanendo al 100% nella legalità.
Mini Coyote Plus è venduto al pubblico al prezzo consigliato di 199,99 euro. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply