Madrid – Spanair, compagnia aerea di proprietà della scandinava Sas, ha annunciato nell’ambito di un piano di ristrutturazione per affrontare la crisi provocata dal caro carburante, la decisone di tagliare 900 posti di lavoro e di cancellare 9 rotte ritenute non “redditizie”. Il piano prevede, inoltre, la riduzione di 15 aerei fra Settembre e Ottobre. La decisione di adottare tali drastici provvedimenti è stata presa dopo che la compagnia scandinava Sas ha interrotto lo scorso mese il processo di vendita dell’aerolinea.  (ore 13:00)