Detroit – Rosso, sempre più rosso il bilancio di Ford che ha chiuso il secondo trimestre con una perdita di 8,7 miliardi di dollari in netto peggioramento rispetto all’utile 2007 di 750 milioni.La casa automobilistica ha dovuto mettere mano a svalutazioni per 8 miliardi pre-tasse dei suoi stabilimenti in Nord America e di attivi detenuti da Ford Motor Credit, e ha intenzione di convertire tre stabilimenti per camion alla produzione di mini-vetture. (ore 15:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply