Cagliari – Anche una fra le più ambite mete turistiche italiane, la Sardegna, ha problemi a causa del caro vita.
Gli alberghi dell’isola, infatti, registrano un calo di presenze di circa il 10% sia di italiani, sia di stranieri rispetto al 2007, a tutto vantaggio di bed&breakfast, agriturismi, campeggi e case in affitto. A parziale consolazione il fatto che crescono gli arrivi con navi e aerei che viaggiano a pieno carico in questo ultimo fine settimana di Luglio. (ore 12:00)