Parigi – Nel 2010, Renault e il Cea (Commissariato per l’Energia Atomica e le Energie Alternative) si sono impegnati in una partnership strategica nell’ambito del veicolo elettrico e della mobilità per tutti, con la firma di diversi accordi di ricerca, tra cui un contratto di collaborazione strategica sulle nuove tecnologie di batterie. Il laboratorio comune tra Renault e il Cea sulle “batterie avanzate” nato da questo accordo ha come obiettivo quello di sviluppare per il medio termine delle nuove tecnologie per le batterie agli ioni di litio con un budget di circa 15 milioni di euro all’anno dal 2010. Queste ricerche in laboratorio giungono ad uno stadio sufficientemente maturo per effettuare dei test di natura più ampia con l’industria. Un accordo a tre Renault-Cea-Lg Chem è quindi in corso di finalizzazione e dovrebbe essere firmato a settembre.