Seul – Hyundai Motor Company ha annunciato i risultati conseguiti nei primi sei mesi del 2012: si tratta di 2.182.768 di veicoli commercializzati in tutto il mondo, con un incremento del +11,5% rispetto all’anno precedente. In questi mesi, Hyundai ha consolidato le proprie attività al di fuori della Corea del Sud, grazie anche all’elevata qualità e competitività dei differenti prodotti sviluppati per specifici mercati. E ciò ha permesso la crescita degli utili aziendali nonostante il calo della domanda mondiale. Rispetto al 2011, l’utile netto è infatti cresciuto del +19,5% a 4.998 miliardi di won (3,468 miliardi di Euro), con il profitto operativo attestatosi a 4.785 miliardi di won (3,320 miliardi di Euro). I ricavi totali sono 42.105 miliardi di won (29,219 miliardi di Euro), la cui maggior parte proviene dallo specifico business dell’auto (36.323 miliardi di won, pari a 25,207 miliardi di Euro). In questo campo, i ricavi sono in crescita del +9,9% grazie ai maggiori volumi commercializzati (+11,5%) ed ai migliori margini di profitto generati da un mix di prodotto che sta evolvendo verso l’alto di gamma.

NO COMMENTS

Leave a Reply