Monaco di Baviera – Esperti del Bmw Group Research and Technology stanno sviluppando, nell’ambito del progetto di ricerca “webinos”, una piattaforma open source per l’utilizzo di applicazioni per il web mobile sui device Monaco. Nell’attuale società moderna siamo sempre online. Un mondo senza social network sarebbe quasi inconcepibile, mentre l’utilizzo delle app è ormai parte integrante dei nostri stili di vita digitali. Ora, ogni dispositivo ci permette l’utilizzo dei servizi web, siano essi smartphone, PC di casa, televisione o unità con cuffie a bordo di un’auto. Tuttavia, questi strumenti non sono ancora in grado di interagire tra di loro per scambiare informazioni. E’ proprio qui che entra in gioco il progetto “webinos” finanziato dall’UE, finalizzato a sviluppare e a standardizzare una piattaforma “open source” per un’applicazione web and browser based che permetta un utilizzo congiunto e senza vincoli di eterogenei CE device.