Roma – L’agenzia di stampa cinese Xinhua ha rivelato che è scoppiata la voglia di auto straniera in Cina, con le importazioni che nei primi sei mesi del 2008 si sono attesta a 212 mila unità con un incremento del 53,2% rispetto al 2007.
La maggior parte dei veicoli importati proviene da Giappone, Unione Europea, Corea del Sud e Stati Uniti. Quanto alle esportazioni, sono ammontate a 361 mila veicoli sempre nel primo semestre dell’anno (+58,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente).  (ore 10:15)