Torino – In data odierna è avvenuto il regolamento dell’emissione obbligazionaria denominata in Franchi Svizzeri annunciata lo scorso 8 novembre 2012 ed avente le seguenti caratteristiche: prestito obbligazionario garantito da CHF 400.000.000, con cedola fissa del 5,25%, scadenza a novembre 2016, e prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale.
I titoli, che sono stati emessi da Fiat Finance and Trade Ltd, société anonime, società interamente controllata da Fiat S.p.A., nell’ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito da Fiat S.p.A., hanno ottenuto l’assegnazione di un rating pari a B1 da Moody’s Investors Service, BB- da Standard & Poor’s e BB da Fitch. I titoli sono stati provvisoriamente ammessi alla negoziazione presso il mercato regolamentato Svizzero (SIX Swiss Exchange). Come di consueto l’ammissione definitiva a quotazione avverrà secondo le tempistiche e le regole del SIX Swiss Exchange.