Torino – Fiat S.p.A. annuncia l’intenzione di procedere alla riapertura del prestito obbligazionario di 600 milioni di euro con cedola fissa del 7,75% e scadenza ottobre 2016, emesso in data 16 luglio 2012 da Fiat Finance and Trade Ltd, S.A., società interamente controllata da Fiat, nell’ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito da Fiat S.p.A.
I termini finali della riapertura saranno definiti al momento del pricing, in base alle condizioni di mercato. In caso di riapertura, Fiat Finance and Trade Ltd, S.A. richiederà la quotazione dei nuovi titoli emessi, nonché l’ammissione alle contrattazioni presso il mercato regolamentato irlandese (Irish Stock Exchange).