Torino – Per avvicinare ancor di più gli italiani alle alimentazioni rispettose dell'ambiente (e del portafogli), per tutto il mese di marzo il Gruppo Fiat ha deciso di garantire un incentivo equivalente al valore di quelli statali che partiranno dal 14 marzo secondo le modalità riportate sulla Gazzetta Ufficiale.
L'iniziativa semplifica ed estende il piano governativo che prevede tre livelli di emissioni incentivate, due diversi destinatari, privati e utenze professionali, con e senza rottamazione, entrambi con un plafond prestabilito che definisce di fatto il numero di vetture che saranno oggetto di incentivazione.
La promozione è valida sulle vetture e sui veicoli commerciali, senza distinzioni tra clienti privali e utenze professionali, con o senza rottamazione e senza alcun limite in termini di plafond.
Per tutto il mese di marzo è possibile acquistare le vetture bi-fuel di Fiat, Lancia e Alfa Romeo, oltre ai veicoli commerciali di Fiat Professional, con un incentivo almeno equivalente a quello previsto dal Governo.