Milano – Sono stati definiti i percorsi su cui i fleet manager (acquirenti e gestori di auto aziendali) accreditati a Company Car Drive 2013 potranno provare, il 17 e il 18 aprile all’Autodromo di Monza e in strade esterne vicine, le auto messe a disposizione dalle case automobilistiche.
I sei percorsi sono stati studiati per consentire di testare i veicoli in tutte le possibili condizioni di impiego. Due saranno i percorsi di guida sicura in cui si potranno fare prove di manegevolezza, di steering pad (improvvisa perdita di aderenza) ed esercizi di panic stop attraverso un muro d’acqua. Vi sono poi i due percorsi in pista: il primo è sul tracciato veloce ovale di 2,4 km, sul quale è possibile verificare ripresa, accelerazione, frenata e inserimento in curva veloce (parabolica) e lenta.
Il secondo percorso, lungo 5,8 km, è invece sul tracciato dei GP di Formula 1. Vi è poi un percorso stradale esterno che si sviluppa per circa 10 Km sulle strade interne al Parco di Monza e parzialmente anche lungo il perimetro esterno. Completa il pacchetto delle possibilità di prova un percorso country su fondo accidentato e sconnesso e, parzialmente, sul circuito degli anni ’50.

NO COMMENTS

Leave a Reply