Nissan Italia ha scelto di sostenere le attività del Comitato Parchi per Kyoto Onlus e, quale contributo all’abbattimento delle emissioni di gas ad effetto serra, finanzierà la realizzazione di un intervento di forestazione di 750 alberi in un parco del Lazio. In particolare, attraverso la messa a dimora dei nuovi alberi, Nissan Italia renderà possibile la neutralizzazione delle emissioni di Co2 prodotte con i propri consumi di energia e di carta durante tutto il 2008. Come da prassi l’intervento di forestazione realizzato da Parchi per Kyoto sarà certificato da un Ente terzo mentre all’area boscata verrà associato un codice specifico per garantire la tracciabilità dell’iniziativa in ogni momento. Nissan è da sempre impegnata a migliorare la sostenibilità ambientale delle proprie attività produttive e a commercializzare veicoli rispettosi del pianeta e dei suoi abitanti. L’intero processo Nissan è orientato al massimo rendimento dei materiali utilizzati che viene ricercato fin dalle fasi di sviluppo e ideazione. L’azienda, inoltre, considera prioritaria la riduzione delle emissioni inquinanti e dei materiali di scarto.

NO COMMENTS

Leave a Reply