A differenza di quanto potrebbe far pensare, la Sidebag non è la classica borsa che si fissa a lato della sella. Sfrutta un punto di attacco meno convenzionale, anteriore… e laterale: le barre paracilindro e paramotore. In caso di guado impegnativo niente paura: la borsa fa da barriera all’acqua anche se immersa per breve tempo fino a 1 metro di profondità.
La tipologia di moto con la quale questa borsa trova il maggior feeling è ovviamente la maxi-enduro, ma la sua versatilità e soprattutto il suo sistema universale di montaggio (grazie alle 4 cinghie regolabili di cui dispone)  rende facile l’approccio con alcune tourer stradali e, perché no, anche naked e scooter. Prezzo: 39 euro.