Trento – Alla loro prima partecipazione al “Trofeo Primavera”, gara di regolarità, con strumentazione libera, riservata ad auto d’epoca omologate Asi ante ’93, organizzato dalla Scuderia Trentina Storica di Trento, l’equipaggio bresciano di Lumezzane formato dai fratelli Sergio e Romano Bacci, su Alfa Romeo Giulia TI Super del 1964, si è portato a casa l’artistico trofeo riservato ai vincitori grazie ad un ottima prestazione sui pressostati restando in testa praticamente dall’inizio alla fine della due giorni di regolarità trentina alla quale hanno preso parte venticinque equipaggi disturbati nella seconda tappa da un meteo non propriamente primaverile con pioggia e basse temperature.

NO COMMENTS

Leave a Reply