Il prossimo 14 ottobre, l’ASI – Automotoclub Storico Italiano – parteciperà fattivamente alle celebrazioni di Firenze, in memoria della figura e dell’opera di Franco Scaglione, il grande designer che viene definito uno degli innovatori della scuola italiana.


“Rappresenta il primo designer carismatico, in grado di indirizzare le fortune di un carrozziere: Bertone” ebbe a dire in proposito Lorenzo Ramaciotti, responsabile Style dei marchi di Fiat Group e Maserati. La giornata del 14 ottobre, si caratterizzerà principalmente, in un convegno di studi sulla sua opera, che inaugura l’anno accademico del Corso di Laurea in Industrial Design, dell’Ateneo Fiorentino, evento al quale l’ASI parteciperà con il suo Presidente Roberto Loi. 
A latere sarà inaugurata, nella sede universitaria di Calenzano, un’esposizione di tre vetture emblematiche dell’opera di Scaglione: la 2000 Sportiva, la Giulietta SS, e la magnifica 33 Stradale, inviate dal Museo Alfa Romeo di Arese, la Marca alla quale Scaglione si dedicò con maggiore successo.