South Tyneside – L’Alleanza Renault-Nissan ha stabilito a Port of Tyne, il complesso portuale che sorge sulla foce dell’omonimo fiume, nel nord-est dell’Inghilterra, il punto d’ingresso regionale per i veicoli importati dagli stabilimenti Renault e Nissan esteri.
La scelta di far convergere i veicoli in ingresso verso un unico punto dell’Inghilterra settentrionale rientra in una serie di iniziative intraprese dal team di logistica integrata Renault-Nissan la cui creazione finora ha consentito di risparmiare oltre 200 milioni di euro all’anno. Il team di logistica unificata dell’Alleanza ha già approntato materiali di imballaggio comuni e unificato le operazioni di carico e spedizione sia in Europa che nelle cosiddette nazioni “BRIC”: Brasile, Russia, India e Cina.