Roma – Land Rover celebra i primi 65 anni di tecnologia e innovazione con il lancio dell’edizione speciale Defender LXV.  Defender LXV è disponibile, per il mercato italiano, nella versione 90 SW e, basato sul Defender di serie, monta il motore 2.2 litri da 122 cv a 3.500 giri/min e 360 Nm a 2.000 giri/min, con trasmissione manuale a 6 rapporti. E’ prodotta in due soli colori: Santorini Black e Fuji White. La griglia frontale è nera, con la cornice, il profilo dei fari e il tetto a contrasto di colore Corris Grey. Monta cerchi in lega Sawtooth da 16 pollici. Caratteristica di questa edizione speciale le decalcomanie con il logo LXV sulle portiere e al posteriore, insieme con quella dell’Union Jack. Monta sedili di pelle “premium” Ebony con cuciture a contrasto arancione e il logo LXV in rilievo sui poggiatesta anteriori. Le cuciture a contrasto arancioni sono presenti anche sul volante in pelle, sul cassettino centrale ed i tappetini. Il pannello della plancia è di colore Corris Grey. Equipaggiamenti standard del Defender LXV: aria condizionata, autoradio (con cd compatibile mp3, presa Aux e connettività Bluetooth), Abs/Etc, pedane laterali, tergilunotto posteriore, paraspruzzi anteriore e Cold Climate Pack. Costa 40.000 euro (Iva e messa su strada incluse).