Messina – Pietro Ciucci, presidente dell’Anas e della società Stretto di Messina, ha auspicato che il progetto del Ponte fra Sicilia e Calabria “possa ricevere un contributo dai fondi europei perché il Ponte ha un assoluto valore prioritario come collegamento intermodale, sia a livello Paese che a livello Comunitario”. L’obiettivo: avviare nel 2009 la progettazione definitiva, cantierare i lavori a metà del 2010 e inaugurare la nuova opera entro il 2016. (ore 13:09)