Capri – Circa quindici anni fa, Nissan conquistava il mercato dei taxi di Capri  con un prodotto ideale per le necessità di trasporto dei turisti: la “Serena cabrio”.  Nella gamma Nissan c’è, ora, un prodotto con caratteristiche tali da rinnovare la proposta di un veicolo cabrio, ideale per le flotte a supporto del turismo delle tante località turistiche italiane: è  l’Evalia. Partner di Nissan in questa avventura e convinto sostenitore della “mobilità a cielo aperto” è  Giovanni Vernagallo, un “artista” nel settore della lavorazione delle carrozzerie, specializzato nella realizzazione di vetture particolari. E’ stato, così, realizzato un primo esemplare dell’Evalia C, su base Evalia n-tec 1.5 dCi da 110 cv, il cui look richiama volutamente un design retrò che inneggia alla dolce vita di Capri negli anni ’60, con una carrozzeria bicolore bianco-rossa, con sedili in pelle rossa profilati di bianco e  capote in tela anch’essa rossa.