Manchester – Sir Alex Ferguson, ex allenatore del Manchester United, ha associato il suo amore per il golf alla possibilità di aiutare i soldati e gli ex combattenti appartenenti al battaglione dei Royal Welsh. Diversi oggetti relativi all’ultimo anno trascorso da Ferguson al timone del club inglese, tra cui il suo suv 7 posti Chevrolet Captiva, sono stati messi all’asta in occasione del Sir Alex Ferguson Golf Classic, il torneo che si è tenuto il 5 luglio al Belfry club, un luogo che è sinonimo di golf. Tra i vari oggetti messi all’asta, un ritratto autografato dell’allenatore scozzese e un pezzo di storia del calcio – la dichiarazione manoscritta del ritiro redatta dallo stesso Sir Alex. Il ricavato dell’evento è stato donato al Royal Welsh Benevolence Fund che assicura un sostegno a ufficiali e soldati, in servizio e in pensione, del battaglione dei Royal Welsh.