Roma – L’antitrust ha imposto all’AdR ( Aeroporti di Roma) sanzioni per 1,668 milioni di euro. Secondo l’autorità, infatti, la società ha applicato compensi troppo onerosi per la sub-concessione di spazi uso ufficio agli operatori cargo e per il servizio di rifornimento carburante. (ore 10:16)