Milano – La nuova gamma di pastiglie freno “Speciali Sinterizzate” grazie alle recenti tecnologie è stata sviluppata con  materiali d’attrito innovativi. Partendo da compositi quali rame, bronzo, ferro, ceramica e graffite, ogni elemento svolge una funzione specifica durante la frenata migliorandone la potenza e l’efficacia anche nelle condizioni estreme di bagnato e sporco. Le nuove pasticche, riducono il surriscaldamento, assicurano una frenata modulabile e  garantiscono confort di utilizzo anche alle basse temperature d’esercizio. Il loro sviluppo è strettamente derivato dalle competizioni. Grazie alla ricerca di mescole finalizzate a un utilizzo stradale, e sono disponibili per tutti quei motociclisti che desiderano solo il meglio in termini di prestazione e sicurezza.