Milano – Presentato da Mivv nel 2012, come il terminale capace di coniugare le stringenti normative imposte ai costruttori di scarichi aftermarket e le richieste di performance espresse dai possessori di moto di ultima generazione, Speed Edge apre un secondo capitolo proponendo un    up-grade estetico interessante e allargando la visuale anche ai maxiscooter.  Speed Edge Black presenta un effetto tipo “negativo fotografico” se messo a confronto con la versione standard è evidente come la struttura da chiara diventa scura La finitura nera è ottenuta tramite uno speciale processo chimico che modifica la struttura molecolare superficiale della lamina in inox al quale segue una spazzolatura che impreziosisce ulteriormente il risultato finale.