Roma – E’ stato approvato con delibera della Giunta capitolina uno stanziamento di 2.200.000 euro per incentivare l'acquisto di veicoli adibiti al trasporto merci fino a 6,5 tonnellate a basso impatto ambientale, ovvero Euro 5, Euro 6, a Gpl e a metano. L’obiettivo dell’iniziativa è ridurre l’inquinamento da traffico urbano prodotto dagli autocarri e migliorare l’intero sistema della logistica merci nella Ztl. L’accesso agli incentivi non sarà più vincolato alla radiazione di un vecchio mezzo. In assenza di rottamazione, chi sia in possesso di permesso e abbia necessità di accesso alle Ztl per questioni di lavoro, potrà comunque accedere agli incentivi per un importo pari alla metà di chi invece rottama il vecchio veicolo.

NO COMMENTS

Leave a Reply