Roma – Smart continua a tracciare la strada della mobilità urbana a zero emissioni e debutta nella vetrina FirstHand. La city car, che secondo una recete indagine dell’pistituto di ricerche Bähr & Fess Forecast (Saar) è l’auto elettrica che nei prossimi quattro anni conserverà il miglior valore residuo del segmento, è così la prima vettura 100% elettrica ad entrare in un programma di usato ufficiale di una Casa automobilistica. Un evento che segna un nuovo, significativo passo della mobilità ecosostenibile e porta nuovamente la firma di smart, la prima vettura a zero emissioni locali che nel 2007 ha lasciato i riflettori dei saloni automobilistici per conquistare le metropoli di tutto il mondo, rivoluzionando il concetto di mobilità urbana.

NO COMMENTS

Leave a Reply