Francoforte – Al termine del Rally di Germania, con quattro gare ancora da disputare, la matematica ha già assegnato il titolo piloti del Wrc 2014: non si conosce ancora il nome ma di sicuro il nuovo campione del mondo stringerà tra le mani il volante di una Polo R Wrc. Un’ottima notizia per la Volkswagen che nel rally di casa ha celebrato anche il primo podio in una gara su asfalto conquistato da Mikkelsen, giunto terzo. Per il resto, il weekend tedesco si è rivelato poco generoso di soddisfazioni. La Volkswagen potrebbe comunque vincere il titolo costruttori già al termine della prossima gara (Rally di Australia, dall’11 al 14 settembre).

NO COMMENTS

Leave a Reply