Le Castellet – Matteo Cairoli vuole dare la sua impronta alla Carrera Cup Italia: il 18enne comasco al Paul Ricard, nel quarto appuntamento del monomarca riservato alla 911 GT3 Cup, nella trasferta estera che ha fatto ripartire il campionato dopo la pausa estiva, ha dato l’ulteriore conferma che è l’anno dei giovani talenti. Matteo ha inferto agli avversari una dura mazzata centrando due vittorie da campione, la prima pole position e un giro veloce. Il più giovane degli iscritti alla serie tricolore ha rivelato quello che è il suo potenziale nella stagione del debutto con le Gran Turismo. Nella tre giorni transalpina ha rivelato una netta superiorità, lasciando agli avversari solo le briciole.