Le Castellet – Una vittoria a testa ed il gioco è fatto. Piero Longhi e Jorge Bas si prendono i riflettori nel sesto appuntamento stagionale del campionato F2 Italian Trophy sull’affascinante pista di Paul Ricard, che fino al 1990 ha ospitato il Gran Premio di Francia di Formula1. In gara1 Longhi ha imposto fin dalle prime battute il proprio ritmo, facendo il vuoto con la Dallara F308 e transitando davanti a tutti sotto la bandiera a scacchi. Alle sue spalle un grintoso Jorge Bas, primo di Formula Abarth con la Tatuus. In gara2 arriva la tanto attesa rivincita del pilota cileno. Con la griglia di partenza invertita rispetto al mattino, l’alfiere del Team Costa Rica si sbarazza senza troppi problemi di Pitorri ed Alcidi allo spegnimento dei semafori, precedendo in volata sul traguardo Longhi.