Nuova Dheli – Tata Motors, colosso indiano partner della Fiat, complice la crisi economica mondiale, ha rinviato nuovamente l’uscita della low cost Nano, l’auto da 1.500 euro. A comunicarlo alla stampa è stato il managing director dell’azienda, Ravi Kant, annunciando che per l’uscita della nuova auto bisognerà attendere almeno un anno.
Per fronteggiare la caduta della domanda, la casa automobilistica indiana ha ridotto la manodopera, facendo ricorso ai licenziamenti e alla chiusura ciclica degli impianti.
Nei prossimi tre anni la Tata punta a una consistente riduzione dei costi e al rifinanziamento dei prestiti per l’acquisto di Land Rover e Jaguar, le cui vendite sono crollate con pesanti perdite per l’azienda indiana. (ore 14:01)

NO COMMENTS

Leave a Reply